INDIA. Intensa cooperazione logistica e militare tra Nuova Delhi e Mosca

76

L’India e la Russia si stanno avvicinando al raggiungimento di un accordo finale sul patto di condivisione della logistica della difesa, che dovrebbe essere completato entro la fine del 2020.

«L’accordo di scambio reciproco di logistica semplificherà l’interoperabilità e consentirà il supporto a piattaforme militari come navi da guerra e aerei ed è importante in quanto la Russia continua ad essere uno dei principali fornitori di armi all’India, con esercizi congiunti in aumento anche negli ultimi anni», riporta l’indiano Economic Times.

Secondo questo patto, sia le navi della marina militare russa che quelle indiane potranno accedere alle zone economiche esclusive per il rifornimento e le forniture. Lo svolgimento di esercitazioni sia per le forze navali che per quelle aeree sarebbe così molto più agevole per entrambi i paesi, così come il dispiegamento di truppe da entrambi i lati. La Russia continuerà ad essere uno dei principali fornitori di armi dell’India.

La notizia di questo accordo viene data nel momento in cui le tensioni tra Cina e India sono roventi. All’inizio di maggio, i soldati indiani e cinesi si sono scontrati al lago Pangong Tso nel Ladakh, nella contesa regione del Kashmir, seguito da un confronto al Passo di Naku La, nello stato indiano del nord-est del Sikkim.

Accusandosi reciprocamente di aver sconfinato, da allora entrambe le parti hanno schierato truppe lungo diverse aree contese do confine. Le tensioni di confine tra i due Paesi sono attive da più di settant’anni, e hanno portato anche nel 1962 alla guerra sino-indiana.

L’India è in attesa della visita del presidente russo Vladimir Putin, che si terrà quest’anno dopo l’invito del primo Ministro indiano Narendra Modi. Ci si aspetta che il patto venga firmato durante questa visita.

L’India ha firmato simili patti con gli Stati Uniti, la Francia e l’Australia, ed è attualmente in procinto di concludere un patto simile con il Giappone, riporta il sito russo Dfnc.

Luigi Medici