Ancora arresti DAESH in India

15

INDIA – Nuova Delhi 24/01/2016. In una operazione congiunta Nia e Ats, sono stati fermati altri cinque presunti terroristi dello Stato Islamico in India.

Il Nia aveva arrestato 14 giovani, sospettati di essere simpatizzanti di Daesh, provenienti da diverse parti del paese, e nell’ultimo sviluppo delle indagini i nuclei anti-terrorismo Nia e Ats hanno portato alla cattura di altri cinque sospetti, riporta IndiaToday.

Un ventiseienne è stato catturato a Baddi Masjid, località della città di Vaijapur a Aurangabad, per attività sospette, mentre un altro sospetto è stato prelevato dall’Indiranagar nell’Uttar Pradesh. Un altro simpatizzante Daesh è stato arrestato nel villaggio di Sabaya Kushinagar.
Seguendo le informazioni d’intelligence della polizia locale, il Nia è stato in grado di prendere un altro sospetto da Parappana Agrahara nella zona di Bangalore. La polizia e il Nia hanno anche fermati un giovane con un fucile, e una mappa della celebrazione della Festa della Repubblica a Bangalore, le autorità ritengono che possa essere in contatto con Yousuf aka Safi Armar originario di Bhatkal, ora è a capo dei gruppi di Daesh in India.