Preparativi per il vertice Indo-saudita di aprile 2106

49

INDIA – Nuova Delhi, 09/03/2016. In vista della visita del primo ministro Narendra Modi in Arabia Saudita nel prossimo aprile, ieri il ministro degli Esteri saudita Adel Bin Ahmed Al Jubeir ha parlato con il premier indiano di una serie di temi rilevanti per i due paesi.

Nel comunicato indiano, riporta OneIndia, l’intenzione di Nuova Delhi9 e Riad è di incrementare la cooperazione nel settore del commercio, della sicurezza e della lotta al terrorismo: «Entrambi i leader precisato la necessità di un ulteriore rafforzamento delle relazioni bilaterali, anche nei settori del commercio, degli investimenti, dell’energia, e della cooperazione per la sicurezza. Essi hanno inoltre discusso situazione regionale, convenendo sull’interesse per la pace e la stabilità nella regione», si legge nel comunicato indiano. Sottolineando che l’India da’ grande importanza alle sue relazioni strette e amichevoli con l’Arabia Saudita, Modi ha anche espresso fiducia che la sua prossima visita possa fornire l’opportunità di elevare il partenariato strategico bilaterale ad un nuovo livello. Modi si recherà in Arabia Saudita per una visita di Stato di due giorni dal 2 aprile come parte di un suo tour che toccherà tre nazioni a partire dal Belgio il 30 marzo, dopo di che farà visita a Washington per partecipare al Nuclear Security Summit dal 31 marzo. Da parte sua, il ministro saudita ha ribadito che le relazioni con l’India sono di tipo prioritario nella loro politica estera saudita e ha «profondamente apprezzato» il ruolo costruttivo svolto dalla comunità indiana nello sviluppo del suo paese, recita la nota della presidenza indiana. Durante la sua breve visita, il ministro, che è arrivato nella tarda serata del 7 marzo, ha anche tenuto «discussioni di merito» con il suo omologo Sushma Swaraj su questioni di interesse bilaterale, regionale e multilaterale. Ha ricordato anche a Swaraj che il rapporto con l’India è uno dei rapporti più importanti per l’Arabia Saudita, che intende aggiornare i legami ad un livello strategico che copra la sicurezza, la lotta al terrorismo, i collegamenti marittimi, il commercio, gli investimenti e i legami tra le due società. Il ministro indiano ha aggiunto che: «L’Arabia Saudita è stato il più grande fornitore indiano di greggio, ma si è voluto andare oltre e creare una vera e propria partnership energetica».