Impatto zero, nuove immatricolazioni, fattore usato: nel 2018 Audi si conferma Premium leader

37

Nel settore auto ci sono alcune case che, anno dopo anno, continuano a confermarsi in Italia e nel mondo come le leader assolute di certi segmenti di mercato. Un’etichetta che può essere applicata facilmente a brand come Audi, il quale dimostra di spiccare soprattutto nel segmento Premium, essendosi confermato ancora una volta come leader incontrastato. La casa automobilistica tedesca dei quattro anelli è riuscita nell’impresa di capeggiare in questo comparto per il decimo anno di fila, e gli ultimi dati di settore evidenziano ancora una volta il suo successo.

Tutti i numeri di Audi nel 2018

La pagella conquistata dalla casa dei quattro anelli, a fine 2018, è di quelle da appendere al frigorifero con vanto e orgoglio. I numeri collezionati da Audi sono lì, pronti per testimoniarlo, a partire dal totale delle nuove immatricolazioni dei dodici mesi passati: si parla di una quota arrivata fino a 62.776 unità vendute nel 2018, e nessuno è riuscito a fare meglio nel segmento Premium tricolore. Questo per via del fatto che, al momento, Audi detiene la fetta maggiore del mercato fra i concorrenti (il 24%), un dato che rende il mercato italiano il quinto più fruttuoso per la casa automobilistica teutonica. Da sottolineare il fatto che Audi è riuscita nella sua mission puntando soprattutto sui SUV della gamma Q, i quali hanno inciso per il 44% delle immatricolazioni complessive. Il top è stato assicurato dalle vendite della gamma Q2, la quale ha raggiunto ben 11mila immatricolazioni nel 2018. Bene anche il modello Q5 (7mila immatricolazioni circa) e ovviamente la Audi A4, leader del segmento D con 8mila vendite circa.

Mercato dell’usato ed emissioni

Il successo di Audi non riguarda solamente le immatricolazioni di nuove vetture, ma anche il mercato dell’usato: molti automobilisti continuano a recarsi nei concessionari o a consultare portali online in cerca di Audi usate, cosa che ha spinto alcuni modelli sulla vetta delle classifiche di vendita italiane. Si parla di auto del calibro della Audi A3 e della già citata Audi A4, le quali dimostrano di essere fra i modelli preferiti dagli automobilisti italiani in cerca di una vettura usata.

Audi, inoltre, dimostra una particolare attenzione anche per quanto riguarda la lotta all’inquinamento con la riduzione delle emissioni al centro dei progetti del marchio: presto la casa dei quattro anelli integrerà la propria offerta con il suo primo modello a zero emissioni (la e-tron), con l’obiettivo di arrivare ad un roster di 12 modelli entro il 2025. Inoltre, la Audi entro questa data investirà circa 40 miliardi di euro nel campo della e-mobility. Il 2018, in definitiva, ha sancito la conclusione di un decennio di grandi successi per Audi, destinato comunque a ripetersi anche nel prossimo futuro.

 

Redazione