A Zuwarah emergono i corpi dal mare

102

LIBIA-Zuwarah. 03/06/16.Corpi di migranti emergono dal marea a Zuwarah. A dirlo è il Consiglio comunale della cittadina costiera libica che ha denunciato l’emergere dei corpi di immigrati clandestini, una delle spiagge della città a partire da giovedì.

Il consiglio ha riferito in una dichiarazione che: «Gli immigrati erano in viaggio in una barca lanciata da una delle città vicine, ovvero verso l’Europa». La dichiarazione ha aggiunto che la città da tempo è vittima della immigrazione illegale perpetuata nelle zone vicine, sottolineando che la diffusione di questo fenomeno è una preoccupazione e una vera e propria minaccia per la regione. Il Consiglio comunale ha anche lamentato che c’è una «piena responsabilità alle autorità competenti in Libia e delle organizzazioni internazionali a causa del loro silenzio e dell’incapacità di dare una mano, considerata la mancanza di risorse per affrontare questo fenomeno da parte della città». Il Consiglio comunale di Zuwarah e il personale del Parco Nazionale stanno cercando di ridurre il fenomeno, nonostante la mancanza di possibilità economica.