Il futuro dei giovani del Califfato ISIS

218

Si registra ancora un notevole fermento per quanto concerne i canali Cyber, e quelli di Cyber Warfare. Sarebbe in arrivo un secondo video dedicato alla guerra cyber di Daesh e si moltiplicano i canali che danno informazioni e tutorial, tratti dal web, per spiegare come usare i droni. Nella Cyber War non possono mancare canali che postano come si utilizzano le armi e come si possono modificare, in diverse lingue dall’inglese all’uzbeko. Una notizia girata molto ha spiegato il progetto educativo di Daesh: «Educare i giovani e ragazzi con la consapevolezza che la loro generazione sarà pronta dopo dieci anni. A quel punto lo Stato del Califfato sarà feroce e questa sarà una generazione nodale e militarmente preparata, e cambierà con la mappa della regione con lo sviluppo di eventi e con un’accelerazione estrema. Lo Stato del Califfato lavora sulla preparazione di coloro che guideranno il Califfato [… con testi sacri e discorsi di Allah] … Per quanto riguarda i militari … preparate i giovani, questo per immaginare come sarà un leader futuro del Stato Califfato (…) I leader competenti dello Stato Califfato non supereranno l’età di venticinque anni, il mondo cambierà l’equilibrio dei poteri».

Arrivano notizie discontinue dalla rete social Daesh sull’Iraq. Le milizie sciite hanno postato una infografica che spiega l’importanza della caduta di Tal Afar per la presa di Mosul. Oltre a quanto scritto, possiamo aggiungere per evitare che i combattenti Daesh facciano avanti e indietro dalla Siria all’Iraq e viceversa. Da Mosul Daesh ha postato il rancio delle truppe, la Hisba al lavoro contro le carni non halal. La Siria nonostante i continui incontri per arrivare ad un accordo di pace ad Astana, prossimo round il 6 febbraio, continua a essere oggetto di scontri e battaglie da parte di tutti contro tutti. Nonostante le smentite YPG, continuano a essere postate foto di soldati americani in Siria; un post ha rifertato che i soldati americani si troverebbero sul fiume Eufrate nei pressi di un ponte mobile gestito dai curdi nel nord della Siria.

Redazione

DAESH MATRIX è il secondo volume dedicato al fenomeno dello Stato Islamico. È possibile acquistare il libro su Tabook.it