Idb finanzia la Libia

36

LIBIA – Tripoli 25/11/2013. Il Ministero libico dell’Economia ha firmato un accordo con la Società islamica per lo sviluppo del settore privato (Icd), membro del Gruppo Banca di sviluppo islamica (Idb), per chiedere i finanzamenti regolati dalla Shariah per piccole e medie imprese e per fronteggiare la disoccupazione giovanile libica.

L’accordo è stato siglato il 25 novemembre. L’agenzia Arab News riporta che il ministro dell’Economia, Mustafa Abufunas, ha anche esortato l’Icd per esplorare altre opportunità di partnership in Libia. Il presidente della Idb Ahmad Mohamed Ali ha ribadito l’importanza dell’accordo per garantire strumenti di finanza etica e di opportunità per i giovani in Libia; ha poi detto che l’accordo servirà a cementare il crescente legame tra Idbg e i suoi partner in Libia. Con sede a Jeddah, l’Icd è stato istituito dal Consiglio dei governatori dell’Idb nel corso della XXIV riunione annuale svoltasi a Jeddah nel novembre 1999.