I libri di AGC

45

A dicembre AGC Communication darà vita ad una propria collana di testi per poter comprendere meglio il mondo che ci è intorno, le sue dinamiche e i suoi trend di sviluppo. 

Le pubblicazioni saranno incentrate su analisi che spazieranno dalla geo-politica alla geo-economia passando per difesa, ecologia e per la metodologia di ricerca su fonti aperte.

Linguaggio chiaro e diretto senza troppi orpelli e sfoggi cognitivi saranno le caratteristiche essenziali di queste pubblicazioni realizzate dal nostro team di analisti e ricercatori che proporranno una serie di strumenti e di chiavi di lettura che riteniamo valide per iniziare a muoversi nello scacchiere globale, altamente interconnesso, al di fuori dei confini nazionali, virtuali sì ormai, ma pur sempre confini culturali e di approccio al mondo nella sua totalità che spesso si muovono su prospettive eurocentriche, o tutt’al più, “occidente centriche”, mi si passi il termine. Sugli scacchieri politico-economici altri, simili prospettive non reggono e non riescono a toccare veramente i problemi e le necessità di settori dell’economia italiana che intendono guardare altrove rispetto al mercato nazionale.

Il primo ad uscire sarà un approfondimento sull’Ue scritto dal dottor Paolo Cianfarani, dal titolo Le regioni europee tra coesione e rappresentanza. Qui di seguito la scheda che accompagnerà il testo: «Con l’acuta analisi di Paolo Cianfarani intendiamo dare vita ad una serie di approfondimenti curati dalla Nostra Agenzia che spazieranno dalla geopolitica all’economia al mercato del lavoro.

Iniziamo con l’Unione europea e con i problemi legati di al mancato accordo sul Quadro Finanziario Pluriennale.

Il saggio di Cianfarani affonda le sue radici nel periodo oggi in scadenza e ci illustra quanto era nei piani e nelle aspettative di chi ha approvato il piano finanziario che sta per terminare i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti. A nostro avviso si tratta di un utilissimo strumento per penetrare le dinamiche che troppo spesso ci piovono addosso dalle istituzioni comunitarie e che risultano ai più poco comprensibili oltre che per avere un quadro storico comprensibile sull’impalcatura comunitaria così come si è andata formando e che oggi condiziona la vita politica ed economica dei Paesi membri. Cianfarani tratta del piano finanziario comunitario precedente la crisi generalizzata e quindi resta ancora più utile strumento nella comprensione degli scenari futuribili per l’Ue, spazzati via dalla continua emergenza che stiamo vivendo quotidianamente».

I testi AGC, acquistabili on line in formato elettronico sul nostro sito, godranno del classico giusto rapporto tra qualità e prezzo, elemento fondamentale per dare corretta contezza al lavoro di ricerca effettuato e per essere ai difficili momenti che la nostra economia, e le nostre famiglie e imprese, stanno vivendo.

Buona lettura 

Clicca sulla copertina e scarica il testo