I discendenti dei palestinesi cacciati nel 1948 sono rifugiati anche per gli USA

83

Per la prima volta, il governo americano ha dichiarato che considera rifugiati i discendenti di coloro che fuggirono o furono espulsi dalla Palestina nel 1948, la notizia è stata pubblicata  ieri la rivista Foreign Policy

Secondo gli Stati Uniti il numero dei rifugiati palestinesi che vivono in Cisgiordania, Gaza e nei paesi circostanti Israele ammonterebbe a 5 milioni di persone. Preoccupazione nel mondo ebraico per un eventuale rientro dei rifugiati in Israele.