Hizb-ut-Tahrir fuorilegge in Uzbekistan

26

UZBEKISTAN – Tashkent 29/10/2015. Tashkent ha dichiarato illegali le attività di Hizb-ut-Tahrir per prevenire attività criminali compiute da membri dell’organizzazione estremista religiosa.

Lo rende noto un comunicato del ministero degli Affari Interni dell’Uzbekistan. Nel comunicato si legge anche dell’arresto di «16 sostenitori dell’organizzazione, coinvolti nella diffusione dell’ideologia di “Hizb-ut-Tahrir” tra i residenti di Tashkent e zone limitrofe (…) Secondo i rapporti della polizia, alcuni dei detenuti hanno aderito a “Hizb-ut-Tahrir” al di fuori del paese e al ritorno hanno cercato di far aderire all’ideologia estremista le loro mogli e figli minori», prosegue il comunicato. Nelle abitazioni degli arrestati è stato sequestrato molto materiale estremista del partito.