I media incoronano presidente Hernandez

52

HONDURAS – Tegucigalpa. 26/11/13. Juan Orlando Hernandez incoronato dai media come il vincitore della tornata presidenziale di domenica. Hernandez fa parte del Partito nazionale (conservatore), conduce il conteggio ufficiale del TSE.

Solo ieri i media honduregni sono stati autorizzati dal TSE a divulgare i dati basati su exit poll, mentre due candidati si autoproclamavano vincitori della tornata elettorale. Xiomara Castro, del Freedom Party e Refundación (gratuita, a sinistra) e la moglie del presidente deposto Manuel Zelaya, e Hernandez sono stati dichiarati vincitori, mentre lo spoglio delle schede era ancora una tto. Gli osservatori politici internazionali hanno richiamato alla calma e alla prudenza.
L’ultimo bollettino ufficiale dei risultati parziali, sulla base del 54,47% dei voti, è stato rilasciato nelle prime ore di lunedì dal TSE, e Hernandez era al primo posto con 34.25%, seguito da Castro 28.67%. La stessa tendenza a favore di Hernandez è rimasto alle 08:30 ora locale (14:30 GMT), secondo alcuni media contava, il favorito, più di due milioni di voti. Secondo Araujo, David Matamoros, la partecipazione al voto ha raggiunto il 61%, contro il 49% nelle elezioni del 2009. I leader di partito hanno denunciato Castro presunta elezione “frode” relativo incoerenza in alcuni fogli, e hanno detto che non accettano i rapporti ufficiali della TSE. Al terzo posto, con il 20.94% dei voti nella relazione della TSE Mauricio Villeda, candidato del Partito liberale, che fino ad ora è stata la principale forza di opposizione in parlamento. Il candidato a sorpresa fa parte del Corruzione Party (PAC), Salvador Nasralla, un presentatore televisivo che per la prima volta partecipa alle elezioni presidenziali e che ha aggiunto il 15,47% dei voti, secondo i dati ufficiali. La legge elettorale honduregna stabilisce che per entrare in parlamento ci voglia lo sbarramento del 2%.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDroni made Pakistan
Articolo successivoIdb finanzia la Libia