Hamas vuole estendersi in Giudea e Samaria

39

STRISCIA DI GAZA – Gaza 13/01/2014. Hamas sta organizzando una serie di eventi a Gaza per commemorare l’Operazione Piombo Fuso, l’operazione anti-terrorismo israeliana, svoltassi tra il dicembre 2008 e il gennaio 2009, conclusasi con sofferto cessate il fuoco.

Il cessate il fuoco avrebbe dovuto essere controllato dall’Egitto, che recentemente ha chiesto di inserire Hamas nell’elenco dei gruppi terroristici dopo gli o attacchi contro posti di polizia e chiese in Egitto, effettuati da gruppi vicini a Hamas. Tra le cerimonie previste, riporta Arutz Sheva, un’esercitazione militare di Al Qassam, il braccio militare di Hamas , è stato tra le cerimonie e gli eventi in corso un cui breve passaggio si può vedere in un video che mostra una “prova di coraggio”: buttarsi sotto un cambio in corsa. 

Al termine della prova, una voce urla nel microfono: «questi sono gli eroi, questi sono gli eroi». 

Stando a una serie di rapporti provenienti dall’Egitto e dall’Autorità Palestinese (Ap), Hamas cercherà di estendere la sua influenza in Giudea e Samaria nel 2014, costituendo una seria minaccia per Israele. Hamas ha anche annunciato l’intenzione di riconciliarsi con Fatah. Hamas, però, starebbe ammassando razzi a lungo raggio e un gruppo di Gaza, settimane fa, ha provato a lanciare un missile M – 175 capace di colpire Tel Aviv.