TAP prosegue

4

GRECIA – Atene 24/03/2016. La costruzione del gasdotto Trans-Adriatico, il Tap, andrà avanti nonostante i prezzi bassi del petrolio.

L’annuncio è star dato dal Country Manager di TAP per la Grecia, Rikard Scoufias il 23 marzo. Tap dovrà trasportare il gas naturale dal giacimento di Shah Deniz 2 in Azerbaigian verso l’Europa. Con la sua lunghezza di 870 km , Tap si collegherà con il Trans Anatolian Pipeline (Tanap) a Dipoi, confine turco-greco, attraversare la Grecia e l’Albania e il Mar Adriatico, prima di arrivare nel sud Italia. «Il calo non avrà alcun impatto sulla realizzazione Tap», ha detto Scoufias in una conferenza sull’energia ad Atene «La decisione sull’investimento finanziario è già stata presa (…) Ma non si è parlato della gestione dei costi supplementari» ha aggiunto.