Il Qatar aiuta la ripresa greca

23

GRECIA – Atene. 27/04/14. La ripresa della Grecia è aiutata dalle commesse estere che stanno arrivando alle sue imprese più importanti.

La testata Abian Business, ieri pubblicava un articolo, citando la Reuters, secondo cui: «Il più grande gruppo di costruzioni della Grecia Ellaktor ha firmato un accordo del valore di 3,2 miliardi di euro (4,4 ​​miliardi dollari) per la costruzione di una linea metropolitana in Qatar nell’ambito del progetto della metropolitana di Doha .
Ellaktor dopo la crisi economica interna si è guardata attorno e ha stretto una joint venture del 32 per cento di Alysj, società che ha vinto il progetto “Linea Metropolitana Oro” nella capitale Doha.
Il tratto di metropolitana sarà lungo 32 km e dovrebbe essere completata nel 2018, Ellaktor non ha rivelato i suoi partner nel progetto Qatar. Le attività estere della società greca, dice il giornale arabo, sono spalmate soprattutto nei Balcani e in Medio Oriente, mercati che rappresentano un terzo del portafoglio ordini della società.
Una vera boccata di ossigeno per una azienda che opera in un Paese il cui mercato delle costruzioni è caduto del 75% a causa delle politiche di austerità imposte dalla Troika alla Grecia.
Le prospettive del settore sono viste in miglioramento grazie alla stabilizzazione delle finanze che hanno permesso di immettere obbligazioni all’inizio di questo mese.
L’azienda Titan, il più grande produttore di cemento del paese,ci sarà un aumento della domanda di cemento a partire dal 2014 per la prima volta dal 2006 grazie a investimenti pubblici.
Ellaktor partecipa a un progetto d costruzioni stradali del valore di 7.600.000.000 € che la Grecia ha sbloccato negli ultimi mesi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA