Troppi immigrati a Chio e Lesbo

13

GRECIA – Atene 12708/2016. Per la prima volta in diversi mesi, il numero di rifugiati bloccati nelle isole greche ha superato le diecimila persone, un numero che supera la capacità di assorbimento di queste isole.

Le autorità locali hanno lanciato l’allarme e hanno chiesto al governo aiuti urgenti per l’estate, che ha registrato un calo del 70 per cento nel numero di turisti in alcune isole come Chio e Lesbo. Secondo i dati diffusi dal governo, il numero dei rifugiati nelle sette isole greche che li ospitano ha raggiunto le 10042 persone nei centri di accoglienza che hanno una capienza di 7450 unità. Anche se il numero di rifugiati è ancora molto inferiore a quello di prima la firma dell’accordo sui rifugiati tra la Turchia e l’Unione europea, i numeri hanno iniziato nuovamente ad aumentare su base giornaliera dal fallito colpo di stato in Turchia lo scorso 15 luglio.