Atene conferma interesse per il South Stream

5

GRECIA – Atene 20/07/2015. La Grecia considera il gasdotto diretto all’Europa meridionale per far arrivare il gas russo dalla Turchia all’Europa centrale un grande progetto che intende portare avanti, ha detto il nuovo ministro dell’Energia greco Panos Skourletis il 20 luglio.

«Penso che sia un grande risultato, si tratta di un progetto importante, e dobbiamo continuarlo», ha detto Skourletis durante la cerimonia ufficiale di passaggio di consegne dal suo predecessore Panagiotis Lafazanis. Lafazanis ha detto che quel gasdotto è un progetto prioritario per la Grecia e che Atene intende continuare nella sua realizzazione indipendentemente dalle pressioni e dagli ostacoli da parte dell’Unione europea. Lafazanis ha sottolineato che la Grecia ha fatto grande sforzo per firmare l’accordo con la Russia sul gasdotto dell’Europa meridionale e che il paese ora può passare ad una politica energetica indipendente.