GRAN BRETAGNA. Londra: Cigno Nero o ISIS?

192

Sono dodici le vittime dell’incendio che è divampato per tutta la notte nella Grenfell Tower a ovest di Londra e la polizia si aspetta che il numero possa aumentare.

Testimoni oculari hanno detto che c’erano persone intrappolate nella Grenfell Tower in fiamme, a nord di Kensington, che urlavano e cercavano aiuto per salvare i loro figli, riporta la Bbc .

I vigili del fuoco ne hanno portato in salvo  moltissimi, ma il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha dichiarato che  molte persone erano scomparse.

La torre ha 24 piani ma secondo i vigili del fuoco non ci sarebbero imminenti  rischi di crollo.

Diverse centinaia di persone sarebbero state nella torre quando è scoppiato l’incendio poco dopo la mezzanotte.

L’alveare social media di ISIS sta gridando da stanotte: “Allahu Akhbar!” (Dio è grande) festeggiando il tragico evento. L’incendio di Londra è avvenuto all’inizio degli ultimi dieci gioni di Ramadan, per ISIS i più cruciali nella sua guerra contro l’Occidente, e a due giorni dal discorso del portavoce di ISIS che minacciava singolari e spettacolari punizioni per il nemico.

L’evento nei suoi dati essenziali

L’incendio  alla Grenfell Tower, nel nord di Kensington, è stato segnalato alle 00:54 ora locale.

Si ritiene che sia scoppiato al quarto piano e si sia diffuso assai rapidamente final ventiquattresimo piano.

Circa 200 pompieri sono presenti  nell’area.

Sei persone sono decedute a causa dell’incendio, secondo la polizia, ma il numero delle vittime dovrebbe purtroppo salire salire.

Non si sa ancora cosa abbia scatenato l’incendio e come si sia diffuso rapidamente

La Torre di Grenfell fu costruita nel 1974 ed è stato completamente ristrutturato nel 2016 con lavori durarti due anni e con un costo di 10 milioni di sterline. I lavori comprendevano nuovi rivestimenti esterni, sostituzione delle finestre e un sistema di riscaldamento comune.

Inoltre sarebbero stati ristrutturati i quattro piani inferiori, per creare nove appartamenti supplementari.

I gruppi locali di tutela cittadina a Grenfell avevano affermato, prima e durante la ristrutturazione, che c’era un rischio di incendio.

A Londra è stata bloccata la A40, Westway, in parte; la metropolitana di Londra ha chiuso la linea Circle e la linea Hammersmith & City tra Hammersmith e Edgware Road; sono state chiuse le scuole nelle vicinanze.