Spostamento MCAS rinviato

10

GIAPPONE – Tokyo 10/08/2015. La spostamento della base Usa di Futenma ad Okinawa (Mcas, Marine Corps Air Station) è stato rinviato di un mese.

Lo ha annunciato il capo di gabinetto giapponese, Yoshihide Suga. La decisione del governo è volta ad attenuare le tensioni con le autorità locali; sono previste ben cinque tornate di colloqui tra governo di Tokyo e autorità locali, che dovrebbero terminare il 9 settembre, secondo la stampa locale nipponica. Lo spostamento dalla di Ginowan a Henoko verso Nago, ha innescato scontri derivanti dalle preoccupazioni ambientali e dall’opposizione alla presenza militare degli Stati Uniti in Giappone.
Nell’aprile 2015, il ministro della Difesa giapponese, Gen Nakatani, e quello Usa, Ashton Carter, hanno confermato il piano di delocalizzazione, previsto in un accordo del 2006.
Il Mcas ospita oltre la metà dei 47mila soldati Usa in Giappone e la prefettura di Okinawa è stata controllata dalle autorità statunitensi nel periodo 1945-1972.