GIAPPONE. Tokyo propone un asse diplomatico con Pechino

58

In una lettera al presidente cinese Xi Jinping, il primo ministro Shinzo Abe ha proposto che i due leader si impegnino una solida diplomazia per migliorare le relazioni bilaterali.

La lettera, stando al quotidiano nipponico Asahi Shinbun, è stata consegnata da Toshihiro Nikai, segretario generale del Partito Democratico Liberale, che ha incontrato Xi durante il recente forum sulla Nuova Via della Seta di Pechino.

Nikai ha invitato Xi e altri leader cinesi a visitare il Giappone entro la fine del prossimo anno, che segnerà il 40esimo anniversario della firma del trattato di pace e amicizia tra il Giappone e Cina. Abe ha scritto delle sue speranze di «arrivare ad una serie di visite reciproche in futuro basate su un dialogo ad alto livello».

Una fonte del governo, riportata dal quotidiano, ha detto che la richiesta di Abe per questo tipo di  rapporti diplomatici comporterebbe visite regolari e multiple da parte dei leader piuttosto che uno scambio più rarefatto.

La lettera ha sottolineato che il Giappone vuole rapporti stabili e amichevoli con la Cina in tutte le aree, basandosi sull’idea di una relazione strategica reciprocamente vantaggiosa.

Abe ha anche apprezzato l’iniziativa cinese della Nuova Via della Seta, che mira a creare una grande zona economica che colleghi l’Asia, il Medio Oriente e l’Europa. Ha espresso interesse a discutere ulteriormente l’iniziativa con Xi e a collaborare al progetto.

Xi, che ha chiamato Nikai «vecchio amico», ha accolto con favore la presenza giapponese al forum, dicendo: «Mostra l’atteggiamento attivo del Giappone verso questa iniziativa». Xi ha anche mostrato la sua disponibilità a migliorare i legami tra Cina e Giappone e a migliorare le future relazioni bilaterali. Xi ha sottolineato che «c’è bisogno di lavorare su alcuni problemi importanti», alludendo alla controversia sulle Isole Senkaku nel Mar Cinese Orientale e sulla preoccupazione del Giappone per l’espansione marittima della Cina nel Mar Cinese Meridionale.

Nel novembre del 2016, Abe e Xi si sono incontrati a margine della riunione Apec in Perù. Hu Jintao è stato l’ultimo presidente cinese a visitare il Giappone nel 2010 e l’ex premier Wen Jiabao lo ha visitato l’anno successivo.

Graziella Giangiulio