GIAPPONE. Tokyo preme sul FTA con l’UE

44

di Lucia Giannini GIAPPONE – Tokyo 07/01/2016. Il Giappone vuole accelerare i negoziati per la firma di un accordo di libero scambio con l’Unione europea. Secondo quanto riporta la Nhk, l’obiettivo è quello di raggiungere un accordo il più presto possibile, prima della fine del 2017.

L’amministrazione Abe aveva riposto grandi speranze nel Tpp, il cui futuro appare incerto considerando il rifiuto del presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump. Tokyo intende quindi accelerare i colloqui con Bruxelles per la firma del reciproco accordo di libero scambio, che si sta negoziando dal 2013. Persistono tuttavia delle differenze significative, per esempio, il Giappone vuole che l’Ue rinunci ai dazi all’importazione per il settore automobilistico, mentre l’Ue insiste che Tokyo deve abbassare le tariffe su prodotti agricoli e prodotti alimentari trasformati.