ISIS: il Giappone lascia i mondiali ATP

64

GIAPPONE – Tokyo. 07/02/15. La nazionale Giapponese di tennis da tavolo, ha annunciato ieri, di voler ritirare il suo team di ping pong in Kuwait e Qatar a causa di problemi di sicurezza, pochi giorni dopo la strage dell ‘organizzazione «Stato islamico» (Daash) dei giapponesi Kenji Goto e Haruna Yukawa in Siria.

I campionati di tennis da Tavolo si terranno in Kuwait mercoledì prossimo, e in Qatar il 17 febbraio, e due delle ATP World Tour giapponese da parte della Federazione Scacchi detto in una dichiarazione: «Come detto dai media, è stato il rapimento di cittadini giapponesi e la loro uccisone in Medio Oriente, che ha motivato il ritiro» aggiungendo:« A causa dei recenti sviluppi, l’Unione ha deciso di annullare i suoi piani per mandare la sua squadra per le due sessioni di Kuwait e Qatar Apre».