GIAPPONE. Pechino reagisce male al varo della Kaga

287

La Self-Defense Maritime Force giapponese ha varato la usa seconda portaelicotteri per sostenere la sua flotta alla luce delle minacce percepite nel Mar Cinese Meridionale e Orientale.

La JS Kaga, gemella della Izumo, è omonima della nave, della portaerei della Seconda guerra mondiale, affondata durante la battaglia di Midway nel 1942.

La Cina ha reagito pesantemente alla ricomparsa di una nave da guerra con lo stesso nome di battesimo di una portaerei del periodo bellico.

«Speriamo che la ricomparsa del Kaga non sia una rinascita del militarismo giapponese», ha detto Hua Chunying, portavoce del ministero degli Esteri cinese, ripreso da Global Times. Per quanto riguarda la perdita della prima Kaga, il Giappone dovrebbe prendere confidenza con «le lezioni della storia», ha detto Hua.

«La Cina e i suoi vicini non potranno mai permettere al Giappone di creare problemi», ha detto il portavoce, aggiungendo che la stabilità del Mar Cinese Meridionale richiede «gli sforzi congiunti di Cina e dell’Associazione delle Nazioni del sud-est asiatico, Asean».

Un consiglio arbitrale dell’Aia nel 2016 ha stabilito che le pretese della Cina verso il 90 per cento del Mar Cinese Meridionale non sono giustificate dal diritto internazionale, una decisione la Cina ha respinto, in teoria e in pratica.

La scorsa settimana, la Cina ha minacciato ritorsioni se il Giappone avesse inviato il JS Izumo attraverso il Mar Cinese Meridionale.

Il JS Kaga per ora imbarca 14 elicotteri specializzati in guerra anti-sommergibile; non è escluso che la portaelicotteri possa imbarcare in seguito jet F-35 a decollo corto e atterraggio verticale: «La Cina sta cercando di apportare modifiche nel Mar Cinese Meridionale con basi, e attraverso atti che esercitano una pressione sta modificando lo status quo», ha detto il vice ministro giapponese della Difesa Takayuki Kobayashi. Queste attività hanno aumentato i «problemi di sicurezza nella comunità internazionale», ha poi detto Kobayashi.

Anna Lotti