L’opposizione si unisce contro Abe

66

GIAPPONE – Tokyo 27/02/2016. I leader delle due più grande formazioni giapponesi d’opposizione, il Partito democratico di Katsuya Okada e il partito della Restaurazione Meiji di Yorihisa Matsuno, hanno deciso di fondersi per creare una nuova forza politica.

Il nuovo partito di opposizione sarà formato entro il mese di marzo. La loro unione permetterà all’opposizione di ottenere circa 150 seggi in entrambi i rami del Parlamento, non sufficienti per superare la coalizione di governo del Partito Democratico Liberale e Komeito, ma utile a rafforzare le posizioni dell’opposizione, riporta l’Asahi Shimbun. La decisione di fondere le forze d’opposizione a Shinzo Abe nasce dalla necessità di avere chance alle elezioni del Consiglio programmate per l’estate del 2016.