Morti per Pokemon Go

7

GIAPPONE – Tokyo 25/08/2016. Il conducente stava presumibilmente giocando a Pokemon Go quando ha investito e ucciso una donna in Giappone.

La polizia lo ha arrestato subito dopo l’incidete avvenuto il 24 agosto. Secondo quanto riportato da Jiji Pres, si è trattato del primo incidente mortale in Giappone che coinvolge la popolare app. Keiji Gooh, agricoltore di 39 anni, ha colpito due donne la sera del 23 agosto a Tokushima, nel Giappone occidentale, mentre giocava a Pokemon Go; una delle donne, 72 anni, è morta mentre l’altra, 60 anni, è stata gravemente ferita. Ci sono stati quasi 80 incidenti in Giappone che coinvolgono mezzi di trasporto da quando l’applicazione è stata introdotta in Giappone a luglio scorso.
La app è già stato accusata di essere causa di un’ondata di crimini, violazioni del codice stradale e reclami nelle città di tutto il mondo.