Il kimono del XXI secolo

9

GIAPPONE – Tokyo 20/06/2016. Il nipponico kimono cambia look.

Un gruppo di giovani designer giapponesi stanno dando nuova vita al kimono, l’abito tradizionale del Giappone, trasformandolo in articoli di abbigliamento ed accessori più in sintonia con lo stile di vita del XXI secolo.
Dopo la Seconda guerra mondiale, la moda occidentale è penetrata nel paese e il kimono venne riservato solo alle occasioni speciali e per indossarlo ci vuole almeno un’ora, anche con un aiuto ad
hoc, riporta Business Standard.Tuttavia, i giovani designer giapponesi oggi stanno traendo ispirazione da quest’abito a tunica per le loro collezioni, riutilizzando frammenti di kimono di seta o di cotone per creare un abbigliamento contemporaneo. Questo gruppo di stilisti ruota attorno a Gallery Shili, casa di moda di Tokyo. Dai disegni dei tessuti tradizionali, alcuni dei quali hanno più di cento anni e dopo una lunga ricerca, vengono ricavate giacche con maniche a tre quarti e sciarpe che fondono frammenti kimono con seta, cashmere o pelle. Altri designer trasformano i tessuti in ombrelli, borse e portamonete. La nuova moda del kimono impazza suo social nipponici, garantendo una continuità di vita ad un abito tradizionale (foto a corredo) vera icona nipponica.