GIAPPONE. Ha 82 anni una famosa DJ nipponica

111

Di giorno, Sumiko Iwamuro gestisce un ristorante cinese, dove ha lavorato per sei decenni facendo “gyoza”, cioè gnocchi, mentre di notte, lei fa girare i dischi nei club di Tokyo sotto il moniker di Dj Sumirock.

Ma il fatto strano e particolare di questo Dj che vive lunghi giorni e notti frenetiche è che Iwamuro. ha 82 anni.

Il Giappone è noto per il suo aspetto demografico, con persone di età compresa tra 65 anni e oltre che costituiscono il 26,6% della popolazione nel 2015, riporta Reuters.

Di recente Tokyo ha lanciato la campagna “Premium Friday”, incoraggiando le imprese a lasciare che i lavoratori finiscano i loro turni di lavoro presto l’ultimo venerdì del mese in modo da fare shopping e avere denaro per il tempo libero allo scopo di contribuire a rafforzare l’economia e fare più figli.

Primo esempio di un anziano attivo, Iwamuro fa ballare le folle per lo più di 60 anni più giovani di lei preso il nightclub DecaBarZ nel cuore del quartiere di Shinjuku a Tokyo.

Iwamuro ha ripreso a utilizzare un giradischi a 70 anni dopo aver scelto la musica per la festa di compleanno di suo figlio, ha poi trascorso un anno a imparare i trucchi del mestiere in una scuola per disc jockey. Una volta sulla pista da ballo, ha rubato i cuori dei frequentatori.

Secondo i più giovani, Dj Sumirock ha un’energia che va oltre l’età, e che anzi può battere quella di molti giovani che ballano alla sua musica.

Iwamuro dice che il suo sound è fondamentalmente dato da mescolando musica techno con il jazz, la canzone francese e la musica classica. Sempre curioso e mai stanco di sognare, Iwamuro non intende rinunciare ai suoi sogni, si spera un giorno di debuttare sulla scena di New York in un famoso night club.

«Quando faccio girare i piatti, voglio solo per abbinare il beat, e scegliere la musica giusta», ha detto l’anziano Dj.

Lucia Giannini