Soldi per le Forze di Autodifesa

11

GIAPPONE – Tokyo 03/02/2016. Il premier nipponico Shinzo Abe, davanti al Comitato bilancio della Camera dei Rappresentanti, ha fatto riferimento alla necessità di modificare il secondo comma dell’articolo 9 della costituzione giapponese che riguarda il «non-mantenimento di forze».

«Il 70% degli studiosi costituzionali afferma che dovremmo eliminarlo per evitare una possibile violazione della Costituzione per quanto riguarda le Forze di Auto-Difesa, il nostro progetto di modifica costituzionale prevede anche una simile modifica (…) quell’articolo è stato fatto in un’epoca in cui il Giappone era occupato, mentre non è adatto ad altri tempi, come questi attuali», riprotsa ShikokuNews.

Abe ha sottolineato che «gestire le attività delle Forze di autodifesa in patria e all’estero, deve avere il sostegno pubblico». La modifica costituzionale proposta dal partito Liberal-democratico, ha dichiarato Abe, sul diritto di auto-difesa intende modificare l’articolo 9, paragrafo 2, in modo da definire al meglio l’organizzazione del nuovo concetto di auto-difesa», ha dichiarato il premier.