Deficit commerciale per Tokyo

3

GIAPPONE – Tokyo 19/09/2015. Il Giappone ha registrato un deficit commerciale di 4,7 miliardi di dollari ad agosto.

Si tratta del quinto mese consecutivo con saldo negativo, ha comunicato l’Amministrazione Abe il 17 settembre. Il deficit è il 40,2 per cento in meno rispetto a quello del mese di agosto 2014, ma il 47 per cento più alto rispetto a luglio di quest’anno, secondo i dati pubblicati dal ministero delle Finanze. Nel mese di agosto, le esportazioni giapponesi sono cresciute del 3,1 per cento anno su anno pari a 49 miliardi di dollari. Nel frattempo, le importazioni sono diminuite del 3,1 per cento, con 53 miliardi e 400 milioni di dollari. Con la Cina, principale partner commerciale del Giappone, il deficit commerciale di agosto è stato pari a 4 miliardi di dollari, il 105 per cento in più rispetto all’anno precedente. Con gli Stati Uniti, la più grande economia del mondo e il secondo partner commerciale di Tokyo, il Giappone ha registrato un surplus di 3 miliardi e 800 milioni di dollari, un 20,3 per cento in più rispetto al 2014. Per quanto riguarda l’Unione europea, terzo partner commerciale del Paese, il deficit era di 1 miliardo e 400 milioni di dollari un 398,9 per cento in più.