Sicurezza incrementata per le elezioni giamaicane

52

GIAMAICA – Kingston 21/02/2016. La polizia nazionale della Giamaica ha annunciato un incremento nelle misure di sicurezza in vista delle elezioni generali del 25 febbraio.

Agenti di polizia saranno posizionati in posti chiave in tutta l’isola per garantire che il processo elettorale si svolga senza intoppi. Alle urne, gli elettori devono astenersi dall’uso di maschere o T-shirt per nascondere i loro volti e dovrebbero esprimere la loro preferenza in modo ordinato secondo le regole esposte dalla polizia giamaicana. I possessori di armi sono, inoltre, stati invitati a lasciare le loro armi a casa nel giorno delle elezioni. In precedenza, i leader del partito di governo, il partito Popolare della Giamaica e quello d’opposizione, il partito Laburista della Giamaica hanno concordato un codice di condotta politica alla luce della crescente tensione pre-elettorale: il premier Portia Simpson-Miller e il leader dell’opposizione Andrew Holness hanno firmato il patto dopo che quattro persone erano rimaste uccise in alcuni incidenti elettorali a Montego Bay. La Giamaica ha 2,7 milioni di abitanti e ha 1,8 milioni di elettori registrati, secondo i dati della Commissione elettorale giamaicana. Nella tornata elettorale del 2011, il partito Popolare ha vinto 41 dei 63 seggi in parlamento.