Ghana: nuovo quartier generale per il servizio immigrazione

71

Un ufficiale di polizia (COP) Dr Peter. A. Wiredu, Direttore del Servizio di Immigrazione del Ghana (GIS), ha detto che presto verrà dato il via alla costruzione del nuovo quartier generale di otto piani per un costo pari a 22,5 milioni di cedi ghanesi.

 Parlando ai giornalisti a Accra, il dottor Wiredu detto che il progetto faceva parte dei piani per elevare l’immagine del GIS e assicurarsi un miglioramento delle attività, incluso il pattugliamento delle frontiere, ove a volte è richiesto l’uso di armi. Inoltre «Abbiamo contattato anche altre agenzie di sicurezza come l’esercito e la polizia per l’assistenza», ha detto. Il Dr Wiredu ha detto che il compito di proteggere le frontiere del paese richiede una grande forza logistica e di competenze specifiche. «Abbiamo 51 punti di ingresso approvati, di cui quattro sono i più comunemente conosciuti; Kotoka International Airport, Aflao, Elubo e frontiere Paga», ha detto. E ad oggi, ha detto l’ufficiale oltre a questi 51 punti di ingresso, vi sono altri mezzi con cui gli stranieri possono intrufolarsi nel paese.