Visto unico per i paesi GCC

66

BAHREIN – Manama 03/05/2016. Un visto turistico unificato per i sei membri del Gulf Cooperation Council (Gcc) dovrebbe essere la priorità per i governi locali allo scopo di attirare i viaggiatori, nonostante i problemi di sicurezza.

Come riporta l’agenzia Menafn, inoltre, questo sistema dei visti consentirà a turisti e espatriati che vivono nell’area del Gcc (nella foto) di potersi muovere facilmente tra uno qualsiasi degli stati membri. Inoltre, i cittadini del Gcc, che rappresentano il 51,9 per cento della popolazione dei 50,3 milioni presenti nella regione, potrebbero muoversi tra i confini, senza bisogno di un visto. Recentemente, viaggi e turismi contribuiscono con il 8,7 per cento al P il degli Emirati Arabi Uniti e crea più di mezzo milione di posti di lavoro, il 9 per cento dell’occupazione totale.