Gasdotto tra India e Nepal al via

6

INDIA – Nuova Delhi 13/07/2015. Il governo indiano, il 13 agosto, ha approvato la firma di un memorandum d’intesa (MoU) tra India e Nepal sia per la costruzione di un gasdotto petrolifero che correrà da Raxaul in India verso Amlekhgunj in Nepal, che per la re-ingegnerizzazione del deposito di Amlekhgunj.

Nel 2006, era stata proposta la creazione un gasdotto lungo 41c km da Raxaul ad Amlekhgunj (39 corrono in Nepal) per il trasporto del carburante. Il progetto, tuttavia, non è mai decollato poiché il Nepal ha rifiutato di finanziare la sua quota.«Il protocollo d’intesa intende promuovere la cooperazione bilaterale nel settore del petrolio e del gas e di garantire l’approvvigionamento a lungo termine di prodotti petroliferi in Nepal» si legge nel comunicato del governo.

“Sarebbe utile preservare l’ambiente lungo il percorso e decongestionare il confine internazionale a Raxaul», aggiunge il comunicato. La Indian Oil Corp intende dar vita al progetto, facendo un investimento elevato, in cambio il Nepal si impegna ad acquistare i prodotti per almeno 15 anni.