Il gas naturale made Uzbekistan

60

UZBEKISTAN – Tashkent. 28/11/14. L’Uzbekistan e l’azienda russa Gazprom firmeranno un accordo di ripartizione della produzione (PSA) prima del 1 marzo 2015 sullo sviluppo di gas Jel (naturale) e sui condensati in Uzbekistan, secondo il protocollo firmato dopo la riunione della commissione intergovernativa russo-uzbeko in materia di cooperazione economica tenutosi a Tashkent il 26 novembre. Fonte Trend.az. 

 

In base al protocollo, la Commissione intergovernativa ha incaricato l’azienda nazionale dell’Uzbekistan, Uzbekneftegaz Holding Company e Gazprom dovranno tenere i negoziati entro il 10 dicembre. 

La commissione intergovernativa ha anche dato mandato di preparare e condurre le procedure interstatali per firmare un PSA nel settore del gas.

Il Campo di Jel si trova vicino al blocco Shakhpakhty che viene gestito da Gazprom ed è collegato ai principali gasdotti. Il che ridurrà notevolmente i costi per lo sviluppo del nuovo campo. Gazprom ha iniziato la produzione di gas naturale a Shakhpakhty (che passa sul suolo di Ustyurt, Karakalpakstan, a nord-est di Uzbekistan) in conformità con i termini di PSA in agosto 2004. La Società russa ha investito 25 milioni dollari nel progetto. Il volume totale della produzione di gas attualmente supera i 2 miliardi di metri cubi di gas. Il programma per l’esplorazione nell’area è quinquennale e riguarda la regione di Ustyurt dell’Uzbekistan è operativa dal 2006. Il costo complessivo di queste operazioni è pari a 400 milioni di dollari. Le Ricerche geologiche e geofisiche sono state condotte tra il 2006-2008, nel 2008 si è perforato il primo pozzo. Il giacimento di gas e condensati Jel è stato scoperto nel blocco degli investimenti Shakhpakhty nel periodo 2009-2011.

Riserva di gas del campo può vicino a 10 miliardi di metri cubi, secondo le stime preliminari.

Russo Gazprom ha annunciato il completamento dei lavori di esplorazione geologica nella regione Ustyurt nel febbraio 2012 e ha espresso l’intenzione di ampliare la base di risorse dei suoi progetti in Uzbekistan.