Iran in carenza di gas

76

IRAN- Teheran. 31/12/14. Il Ministro del Petrolio iraniano Bijan Namdar Zanganeh ha chiesto l’adozione di nuove misure per ridurre il consumo di gas totale del paese. Zanganeh ha presentato la richiesta attraverso due distinte comunicazioni, una lettera indirizzata alla Repubblica islamica dell’Iran e in modo particolare ai governatori, l’atra all’agenzia di stampa SHANA News Agency.

Secondo il ministro, l’Iran è attualmente in grado di produrre 660 milioni di metri cubi di gas, un vero record per il Paese. «Ma l’uso eccessivo di gas ha provocato l’instabilità della rete di distribuzione», ha detto. «Quando il consumo del nucleo familiare sorge, non abbiamo altra scelta, che limitare la consegna a unità industriali» ha aggiunto Zanganeh, sottolineando che le nuove misure devono essere adottate in tutto il paese per evitare tagli di gas in giornate fredde. Zanganeh ha anche chiesto al capo della Repubblica islamica dell’Iran Broadcasting di promuovere la cultura di utilizzare il gas in modo efficiente in programmi televisivi e radiofonici. Houshang Taheri, funzionario della National Iranian Gas Company, ha riferito che il 2 novembre i consumi di gas delle famiglie iraniane hanno raggiunto 350 milioni di metri cubi al giorno in giornate fredde. Il ministro ha continuato a sottolineare che il consumo di gas iraniano per l’anno corrente è di 100 milioni di metri cubi in più rispetto all’anno precedente. L’Amministratore Delegato della Società nazionale iraniana del gas Hamidreza Araqi ha detto il 24 novembre che la produzione di gas Iran sarà raddoppiata nei prossimi tre anni.
«La produzione totale di gas del Paese raggiungerà 330 miliardi di metri cubi nel calendario iraniano di 1396 (per iniziare il 21 marzo 2018)» ha detto. «Attualmente circa 600 milioni di metri cubi di gas al giorno viene fornita dalla Società Nazionale iraniana Gas», ha detto Zanganeh. L’Iran non è nuovo al problema, lo scorso anno ha affrontato una grave carenza di gas. Il paese è stato costretto a tagliare fornitura di gas alle unità industriali e complessi petrolchimici in diverse occasioni. L’Amministratore Delegato dell’Iran Gas Natural Storage Company, Masoud Samivand, ha detto il 29 ottobre che quest’anno, che il paese è in grado di pompare 20 milioni di metri cubi di gas al giorno da Sarajeh e Shoorijeh, che sono impianti di stoccaggio del gas alla rete nazionale del gas del paese nei mesi freddi. Secondo l’ultimo rapporto annuale di BP, la produzione di gas secco Iran s ‘è di circa 160 miliardi di metri cubi, un po’ più di livello di consumo interno. L’Iran ha esportato 7,5 miliardi di metri cubi di gas in Turchia e importata 4,5 miliardi di metri cubi di gas dal Turkmenistan nel 2012, secondo il rapporto di BP.