Giordania, attacco suicida contro conduttura del gas

39

GIORDANIA – Amman. 20/01/15. Rivendicato l’attentato che ieri ha fatto esplodere una linea di gas in Giordania.

Si tremerebbe di di un gruppo affiliato a ISIS. Il gruppo ha pubblicato sul sito “Twitter” le immagini del bombardamento del gasdotto nel deserto del Sinai egiziano, e ha confermato che il bombardamento è stato una risposta alla partecipazione della Giordania nel bombardamento dell’organizzazione “Da’ash” in Siria e in Iraq. Gli attentatori morti per interrompere la linea del gas giordana nel 2014 sono stati 20. Ogni volta vi è stata una interruzione delle forniture di gas a una larga fetta della popolazione giordana.