GAMBIA. Jammeh rigetta il risultato elettorale

66

di Tommaso dal Passo GAMBIA – Banjul 12/1272016: Il presidente del Gambia Yahya Jammeh ha respinto l’esito delle elezioni della scorsa settimana, Jammeh, riporta l’agenzia Una, che ha perso la tornata elettorale vinta dal leader dell’opposizione Adama Barrow, ha chiesto una nuova votazione. L’annuncio è stato fatto sulla Tv di stato.
«Dopo un’indagine approfondita, ho deciso di respingere l’esito della recente elezione, di fronte ad anomalie gravi e inaccettabili avvenute durante le fasi elettorali», ha detto Jammeh, nella foto.

I risultati ufficiali delle elezioni dalla commissione elettorale hanno dato Barrow, al 45,5% dei voti contro il 36,7% di Jammeh.
Barrow ha accusato il presidente di voler bloccare la democrazia e il suo team di transizione ha detto il presidente eletto, cioè Barrow, era al sicuro.
Molte le critiche internazionali a Jammeh: Stati Uniti, Senegal sono stati trai primi a condannare l’annuncio di Jammeh, e l’Unione africana ha chiesto una «transizione pacifica e ordinata del potere».
I risultati erano stati rivisti dalla commissione elettorale del paese, il 5 dicembre, quando è emerso che le schede per un collegio erano state scrutinate in modo non corretto, gonfiando il voto per Barrow.
L’errore, che riguardava anche i voti ad altri candidati, «non ha cambiato lo status quo» del risultato, aveva detto la commissione che aveva ristretto il margine di vittoria di Barrow dal 9% al 4%.