Ratificata l’estradizione franco-peruviana

14

PERU’ – Lima 10/01/2016. Il Presidente, Ollanta Humala, ha annunciato l’8 gennaio la ratifica del trattato di estradizione con la Francia.

Humala ha detto che intendeva raggiungere un accordo per andare avanti con la Francia e creare un precedente nella politica di estradizione secondo cui se si è accertato che una persona abbia commesso un reato in Perù potrà essere giudicata in base alla legge peruviana. Queste osservazioni formulate dal Presidente della Repubblica saranno sollevati dopo la ratifica del Trattato. «È un trattato che arriva dal 2008 a cui abbiamo lavorato, ma possiamo sempre approfondire la sua efficacia e portata» ha detto Humala all’agenzia Andina. Ha ricordato, che il suo governo ha ottenuto una serie di importanti successi nelle relazioni internazionali.