Fitch sulla Georgia

4

GEORGIA – Tbilisi 07/10/2015. Fitch Ratings ha pubblicato il rating a lungo termine per la Georgia.

L’agenzia ha dato a Tbilisi un “BB-” con outlook stabile, come si evince da un suo comunicato stampa. Le valutazioni non garantite da obbligazioni in valuta estera e locale della Georgia si confermano a “BB-“; mentre il “country ceiling” va a “BB” e l’Idr a breve termine in valuta estera passa a “B”. Secondo l’agenzia, il punto debole dell’economia georgiana è l’equilibrio esterno dei pagamenti, mentre il positivo è che le autorità si sono impegnate a riforme continue. Il deprezzamento del Gel del 19 per cento dall’inizio dell’anno ha aumentato il peso totale del debito estero, che verso la fine del 2015 potrebbe raggiungere il 72 per cento del Pil dal 53 per cento alla fine del 2014, secondo Fitch. Il deficit della bilancia dei pagamenti, secondo l’agenzia, sarà al 12 per cento del Pil nel 2015. Il deficit di bilancio dovrebbe raggiungere il 3,5 per cento del Pil, meno del tre per cento rispetto al 2014.