La Finanza islamica guadagna

10

QATAR- Doha. 25/07/16. I risultati della Qatar Isalmic Bank hanno sorpreso un po’ tutti in senso positivo. La QIB che è la banca Islamica più importante dello stato del Golfo, ha battuto le previsioni degli analisti, e ha segnalato un salto del 13,7 per cento del profitto netto del secondo trimestre.

I calcoli sono stati fatti da Reuters. L’utile netto è di 562.6 milioni di riyal (154.500.000 $) nei tre mesi fino a 30 giugno, rispetto ai 494.7 milioni di riyal nello stesso periodo dell’anno precedente, Reuters lo ha calcolato dal bilancio, in assenza di una ripartizione trimestrale degli utili.

Secondo i cinque analisti interpellati da Reuters la banca nel trimestre non avrebbe superato i 524,3 milioni di riyal.

QIB ha egistrato un utile netto di 1,06 miliardi di riyal nella prima metà dell’anno, il 18 per cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, si legge in un comunicato.