FILIPPINE. Università gratuita per tutti

137

Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha firmato un disegno di legge per fornire istruzione gratuita in 114 università statali nel paese (Suc). Stando a quanto riporta  Laht, l’annuncio stato dato dal vice segretario esecutivo Menardo Guevarra.

Duterte ha firmato il disegno di legge il 3 agosto, dopo un incontro con legislatori e consulenti economici; il disegno di legge consente l’accesso universale all’istruzione terziaria di qualità e l’iscrizione gratuita a tutte le università statali, ha dichiarato Guevarra.

Duterte ha dato il via libera alla legge, nonostante le opposizioni dei suoi consulenti economici, che lo hanno avvertito di una scarsa disponibilità di fondi pubblici per coprire le spese di iscrizione dei centinaia di migliaia di studenti iscritti ogni anno nelle università filippine.

Il presidente aveva rifiutato suggerimenti economici dicendo che i benefici a lungo termine di un’educazione terziaria ben sviluppata supereranno le sfide di bilancio a breve termine, secondo Guevarra. Il finanziamento delle iscrizioni gratuite per gli studenti delle università statali creerebbe un onere di circa 100 miliardi di pesos sui fondi pubblici filippini, secondo stime del segretario del Bilancio Benjamin Diokno.

Le 114 università statali accolgono ogni anno un numero significativo di studenti, distribuiti in più di 2.000 istituzioni pubbliche e private di istruzione superiore nel paese. Gli oppositori della legge affermano che si potrebbe scatenare un esodo di studenti provenienti da altre università pubbliche e private alle università statali.

Secondo l’elenco del Dipartimento di bilancio ci sono otto Suc a Manila, 49 nel resto di Luzon, 26 a Visayas e 31 a Mindanao. L’elenco porta il numero totale di Suc a 114, in quanto vi sono tre università nella Mindanao State University, tra cui il Msu Iligan Institute of Technology e il Msu Tawi-Tawi College of Technology and Oceanography.

La misura di Duterte cerca di andare incontro ai bisogni delle famiglie; la quota di iscrizione annuale nelle migliori università filippine, come l’elitaria Università delle Filippine, è molto alta e spesso impraticabile per famiglie con reddito medio.

Luigi Medici