“Filiale” COSVAP a Grand Bassam?

42

di Maddalena Ingrao ITALIA – Mazara del Vallo 08/11/2016. «Grand Bassam è un luogo ideale per potere creare un distretto della pesca sul modello di quello siciliano con la possibilità di sviluppare una filiera ittica, dalla cantieristica, alla produzione, trasformazione e vendita del pesce ed una cooperazione nel campo ricerca scientifica e professionale. Pertanto siamo qui in visita al Distretto della Pesca e ringraziamo il Presidente Tumbiolo per l’accoglienza».

Questo è quanto dichiarato dal sindaco della città ivoriana di Grand Bassam, Georges Philippe Ezaley, che nei giorni scorsi ha visitato la sede ed alcune strutture tecniche e produttive di Mazara del Vallo del Distretto della Pesca e Crescita Blu.

Il Sindaco dell’antica capitale della Costa d’Avorio è stato accompagnato da una delegazione tecnico-diplomatica guidata dall’Ambasciatore della Repubblica della Costa d’Avorio preso al Repubblica italiana, Janine Tagliante Saracino.

La Delegazione ivoriana, dopo la visita al Distretto Produttivo della Pesca e ad alcune aziende dell’agroalimentare, ha incontrato le autorità locali regionali.