Tensioni Tblisi-Mosca

47

GEORGIA – Tblisi. 25/11/14. «La realizzazione del potenziale di trasporto e di transito della Georgia è un diritto esclusivo e sovrano del paese» a dirlo il ministro degli Esteri georgiano Tamar Beruchashvili ai giornalisti oggi commentando una dichiarazione del presidente Putin.

Quindi, nessun altro ha il diritto di attuare progetti come la ferrovia Russia-Georgia attraverso il territorio dell’Abkhazia. Durante l’incontro con il presidente dell’Abkhazia Raul Khajimba a Sochi, Putin ha detto che l’Abkhazia e la Russia hanno il potenziale per ripristinare la ferrovia Mosca-Sukhumi- Tbilisi. «Verrà presa una decisione solo considerando gli interessi della Georgia e nessuno può dettare a noi le condizioni», ha detto Beruchashvili. La questione non è stata sollevata nel corso delle consultazioni con il Primo Vice Ministro degli Esteri della Russia Grigory Karasin, dal rappresentante del primo ministro georgiano per le relazioni con la Russia Zurab Abashidze. «Se la parte russa piace a noi, si prenderà in considerazione la questione dato gli interessi della Georgia», ha chiosato.