DAASH arruola h24 negli USA

4

STATI UNITI D’AMERICA – Cincinnati 16/10/2015. Il direttore dell’Fbi James Comey ha detto il 14 ottobre che il reclutamento di potenziali terroristi homegrown da parte del gruppo Stato Islamico è diffusa e continua “24 ore al giorno” in tutti gli Stati Uniti.

Secondo il sito Bretibart, centinaia di persone stanno utilizzando i social media per unirsi agli estremisti, o se non ce la fanno a compiere attentati negli Usa. Comey ha detto che attraverso Twitter e comunicazioni criptate lo Stato Islamico ha compiuto grandi sforzi di reclutamento ed è stato più efficace e pervasivo nel corso degli ultimi due anni. «Ci sono indagini in tutti i 50 stati per cercare di individuare, tra le centinaia di persone che stanno consumando questo veleno, chi dirige le reti e come fermarli» ha detto il direttore Fbi. Comey ha tenuto una conferenza stampa nel corso di una visita alla sede Fbi di Cincinnati. L’Ohio ha registrato due arresti nel 2015 di giovani accusati di preparare atti terroristici a sostegno di Isis; tutti e due figli arrestati si sono detti non colpevoli. Le
autorità, per Comey, cercano di identificare se chi venga reclutato possa aver bisogno di assistenza psichiatrica.