Farc – Colombia: ritardo nei colloqui

34

Rinviati di una settimana i colloqui di pace che dovrebbero porre termine alla guerriglia colombiana.

Il più grande esercito guerrigliero della Colombia (circa novemila persone) ha annunciato un ritardo di una settimana nell’apertura dei colloqui di pace col governo del Paese che avrebbero dovuto iniziare l’8 ottobre.

Le Farc hanno fatto sapere che i negoziati sono stati spostati di una settimana ma che avranno sempre luogo in Norvegia a partire dal 15 ottobre. Non è stata data una ragione precisa pe ril ritardo cui si è detto d’accordo anche il governo colombiano. Le due parti hanno dichiarate di fare una dichiarazione congiunta peri l 17 ottobre. I prenegoziati svoltisi a l’Havana sono durati sei mesi.