Falklands: inizio trivellazioni nel 2015

49

FALKLANDS – Port Stanley 25/02/2014. La Falkland Oil and Gas Ltd, Fogl, ha annunciato il 24 febbraio, il completamento della sua indagine sismica 3D al largo delle isole Falkland.

Si tratta del terzo e ultimo rilievo 3D prima del successivo programma di perforazione che dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2015, ha detto la società in un comunicato. L’indagine è stata effettuata dalla Pgs M/V Ramform Titan ed è stato gestito dalla Nobel Energy di Houston per conto della joint venture che comprende anche l’italiana Edison International Spa. La stampa locale riporta che la Pgs M/V Ramform Titan ha completato il rilievo sismico 3D nel complesso Cretaceo Hersilia Fan all’interno delle Licenze della zona nord delle Falkland affidata alla Fogl. Sono stati acquisiti un totale di 5.747 chilometri quadrati di dati sismici. I dati saranno ora elaborati da Pgs e un prodotto fast track sarà disponibile per l’interpretazione in circa tre mesi; si prevede che i dati definitivi elaborati saranno disponibili nel terzo trimestre del 2014; questi dati saranno poi utilizzati per avviare la mappatura prospettica e la scelta dei luoghi ove iniziare le trivellazioni. «Questo è il terzo e ultimo rilievo 3D prima del programma di perforazione successiva, che dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2015. La joint venture ha acquisito 12mila chilometri quadrati di dati sismici 3D di alta qualità ed è molto fiduciosa dei risultati ottenuti dalle prime due indagini». Fogl osserva infine che la «Pgs ha operato con successo tutte e tre le indagini, condotte in modo sicuro e senza incidenti e si congratula con Pgs e il suo equipaggio per il loro contributo al successo di questo programma e per l’eccellente sicurezza, ambiente e prestazioni operative raggiunte». L’indagine, poi, afferma Fogl, è stata completata nel rispetto del budget.