Falklands: confermata la presenza di gas

38

La confermata presenza di combustibile gasifero e petrolifero nelle Falklands/Malvinas potrebbe riaccendere i fuochi di guerra.

Le recenti conferme stanno dando  il via a nuove campagne di trivellazione per dare ulteriori certezze alle analisi fino ad ora effettuate dalla Borders & Southern Petroleum plc. La Bsp è una compagnia britannica che possiede il 100% delle licenze per operare nel bacino meridionale delle isole Falklands. Altra compagnia interessata è la Falkland Oil & Gas i cui campi di trivellazione sono più ad est rispetto ai precedenti. Inevitabilmente le recenti scoperte stanno riaccendendo le tensioni fra Regno Unito e Argentina relative alla sovranità delle isole stesse.