Fabbrica LEGO in Cina

117

di Anna Lotti DANIMARCA – Billund 28/11/2016. La prima fabbrica di Lego in Asia, la quinta nel mondo, ha iniziato a funzionare il 25 novembre a Jiaxing, provincia cinese di Zhejiang. L’impianto produrrà fino all’80 per cento di tutti i prodotti Lego venduti in Asia.
Jiaxing è nel mezzo del delta del fiume Yangtze, a circa 100 chilometri da Shanghai, dove il Lego Group avrà il suo centro di distribuzione centrale per l’Asia.
La fabbrica, annunciata nel 2013 e che ha iniziato le operazioni di prova alla fine del 2015, ha attualmente tre grandi dipartimenti, tra cui un impianto di stampaggio e imballaggio, che copre circa una superficie totale di costruzione di 165mila metri quadrati. Dovrebbe essere pienamente operativa entro la fine del 2017. Sono 1.200 i dipendenti che lavorano in fabbrica.
Si tratterà dell’impianto industriale più sostenibile che la ditta danese abbia mai costruito: la fabbrica avrà 20mila pannelli solari installati sul tetto nei prossimi mesi che verranno messi in uso entro la metà del 2017, riducendo le emissioni di anidride carbonica di oltre 4000 tonnellate l’anno e fornendo il 7 per cento del totale di energia elettrica in uso presso il sito. Per la prima volta, è stata applicata una illuminazione a Led in tutta la fabbrica per risparmiare energia.
Il lego Group, entrato nel mercato della Cina nei primi anni Ottanta, oggi ha 37 uffici e più di 30 rivenditori locali in tutto il paese.