Croazia alle urne

102

CROAZIA – Zagabria. 14/4/13. Cittadini croati alle urne per scegliere i rappresentanti locali al parlamento europeo. È la prima volta per la Croazia che si vota per il parlamento europeo. Il voto avviene a due mesi dall’ingresso ufficiale nell’Unione europea, mentre l’acquis comunitario è iniziato nel 2003. Ma alle ore 12 aveva votato solo il 6% degli aventi diritto.

Il primo ministro Zoran Milanović ha votato con la consorte alle ore 8.30. Non ha commentato la lista dei candidati rispettando il silenzio elettorale, ma ha detto che la campagna elettorale per le europee non è stata brillante per via della scarsa copertura mediatica. «Senza dare colpe a nessuno forse bisogna cambiare il sistema di comunicazione in campagna elettorale». Mentre il leader dell’opposizione Tomislav Karamarko, ha chiesto dalle urne dove si è recato alle 10 e 30 di andare a votare per mostrare all’Europa che siamo felici di essere diventati cittadini europei.