La Grande Fuga della nazionale eritrea

7

BOTSWANA – Gaborone 15/10/2015. Dieci giocatori della nazionale eritrea si sono rifiutati di salire sull’aereo che doveva riportarli indietro il 14 ottobre, dopo la sconfitta (3-1) subita in Botswana nel primo turno di qualificazione per la Coppa del Mondo 2018.

Hanno tutti chiesto asilo, riporta Afrik.com. I calciatori sarebbero stati presi in custodia dalle autorità per accertamenti. I precedenti sono del 2007, 2009 e 2012, quando 6, 12 e 18 giocatori della stessa nazionale approfittarono di trasferte in Angola, Kenya e Uganda per chiedere asilo per sfuggire al servizio militare nel loro paese.
Se la loro richiesta non venisse accettata, i dieci giocatori rientrata in Eritrea rischia l’accusa di tradimento da parte del regime del presidente Isaias Afewerki.