In fuga da Ebil

65

IRAQ – Erbil. 08/08/14. In fuga da Erbil. Persone che abitano a decine di chilometri da Erbil sono in fuga dai villaggi e dalle città, minacciate dall’arrivo di ISIS.

Il Kurdistan sta ospitando sfollati cristiani, yazdi, sciiti, scalfiti, sunniti, etc. che scappano dalla violenza di ISIS dalla zona al confine tra la regione del Kurdistan e l’Iraq meridionale. Si scappa con mezzi a disposizione. L’Aeroporto di Erbil è stato presa d’assalto. Le persone sono in coda per acquistare i biglietti per espatriare. Obiettivo: salvarsi la vita. Fonte Bas News versione turca. 

L’Erbil International Airport sta vivendo momenti difficile gli aeroplani volano a pieno regime. Alcune persone non riescono a trovare i biglietti, continuano ad aspettare in aeroporto. Alcuni iracheni vicino alla regione settentrionale della Turchia cercano di varcare i confini in automobile. La benzina sta scarseggiando e ci sono lunghe file ai distributori. Le autorità invitano alla calma. Nel frattempo, notizia non confermata. Isis avrebbe attaccato postazioni militari a 45 chilometri da Erbil a Mosul Sengal.